Storia di successo: camera di decompressione

Sotto l'acqua, sotto terra, sotto pressione

Una camera di decompressione o camera iperbarica è una stanza per la prevenzione e il trattamento della malattia da decompressione - nota anche come "malattia del sommozzatore" - utilizzando l'ossigenoterapia iperbarica. La tecnologia di controllo di JUMO aiuta la società olandese IHC Hytech B. V. a dotare di ossigeno vitale i sistemi iperbarici per il trattamento dei subacquei e dei lavoratori dei tunnel.

Compito

Nei sistemi di saturazione e nelle camere di decompressione, diversi valori devono essere misurati, monitorati e registrati. Questi includono in particolare la quantità di ossigeno, la pressione, la temperatura e l'umidità. Anche i misurandi, che sono calcolati dai valori misurati, sono di vitale importanza in questo caso. Per esempio, la pressione parziale dell'ossigeno si basa sulla pressione dei misurandi e sul contenuto di ossigeno.

Un altro requisito era che i valori misurati dovevano essere in grado di far scattare un allarme ottico e acustico, che doveva anche avere una funzione mute.

Invece dei dispositivi di indicazione convenzionali, doveva essere concepito un sistema completo per eseguire i calcoli, l'elaborazione dei dati e la visualizzazione. Questo sistema doveva essere facile da gestire e non richiedere una lunga programmazione. Inoltre, doveva essere affidabile, sicuro e stabile per soddisfare le richieste del mercato marittimo e petrolchimico.

Camera di decompressione di IHC Hytech B.V. © IHC Hytech B.V.

Approccio alla soluzione

Insieme a IHC Hytech B.V. è stata trovata la soluzione ottimale: un registratore senza carta della gamma JUMO LOGOSCREEN. Si tratta di dispositivi affidabili per il monitoraggio e la registrazione dei valori misurati. Oltre agli ingressi analogici e digitali, lo JUMO LOGOSCREEN offre anche una serie di ingressi di misura universali. Questo grado di versatilità è utile per IHC Hytech B.V. quando lo si utilizza in diversi sistemi. Il registratore dispone anche di moduli matematici e logici con i quali è stato possibile implementare i requisiti di cui sopra. Il modulo matematico permette il calcolo dei valori risultanti utilizzando i valori misurati da diversi sensori, come la pressione parziale dell'ossigeno precedentemente menzionata. Il modulo logico fa scattare un allarme, se richiesto, quando vengono raggiunti determinati valori limite.

Inoltre, IHC Hytech B.V. utilizza dispositivi digitali della gamma JUMO diraTRON e diraVIEW, che permettono di visualizzare e controllare chiaramente la temperatura e la pressione. Il display a matrice fornisce inoltre all'utente ulteriori informazioni testuali, come ad esempio se il raffreddamento o il riscaldamento sono attivi.

Camera iperbarica per macchine perforatrici di tunnel © IHC Hytech B.V.

Camera iperbarica per macchine perforatrici di tunnel © IHC Hytech B.V.

JUMO diraVIEW e LOGOSCREEN in una camera di decompressione © IHC Hytech B.V.

JUMO diraVIEW e LOGOSCREEN in una camera di decompressione © IHC Hytech B.V.

Risultato del progetto

Con la registrazione intelligente dei dati di misura e la valutazione JUMO è stato in grado di soddisfare i requisiti di IHC Hytech B.V. Inoltre, la semplice programmazione del sistema consente la rapida creazione di nuovi progetti con pochi semplici passaggi. Un altro vantaggio è che i dati di configurazione possono essere trasferiti tramite chiavetta USB in modo che la programmazione obbligatoria con un computer portatile non sia più necessaria. Anche il semplice concetto di programmazione di JUMO diraTRON e diraVIEW ha fatto una grande impressione. Questo concetto ha fatto risparmiare molto tempo - come era già successo con JUMO LOGOSCREEN.