Condizioni generali di fornitura e servizi JUMO ITALIA Srl

JUMO ITALIA Srl
Via Carducci 221/54
20099 Sesto San Giovanni (MI)

Telefono: +39 02.2413551
Telefax: +39 02.24308422
E-Mail: info.it@jumo.net
Internet: www.jumo.it

Potete contattarci nei seguenti giorni/orari:

Lun. - Gio. 08:30 - 17:30
Ven. 08:30 - 16:00

Sede legale: 20099 Sesto San Giovanni (MI)

Partita IVA: IT 02220850156

Condizioni generali di consegna e di servizi

PDF 99kB - Edizione 10/2018

Download

Condizioni generali di vendita

1) Offerte

Le indicazioni dimensionali ed i pesi riportati nelle nostre documentazioni tecniche sono indicativi e possono essere da noi modificati in qualsiasi momento.

I disegni e le documentazioni allegati alle nostre offerte sono destinati ad uso esclusivo dell'acquirente, con esplicito divieto di renderli accessibili, anche parzialmente, a terzi senza nostra autorizzazione scritta.

I manuali sono disponibili in Inglese, Francese e Tedesco e sono scaricabili dal nostro sito: www.jumo.it

2) Condizioni di fornitura

I termini del contratto di vendita (quantità dei prodotti, prezzi, date di consegna, ecc.) restano stabiliti dalle nostre conferme d'ordine e/o fatture, in caso di mancanza di conferma d'ordine. Non hanno per noi valore impegni e/o precisazioni di alcun genere rilasciati verbalmente da nostri venditori o incaricati.

Modifiche alle condizioni succitate necessitano di un nostro accordo scritto.

3) Prezzi e termini di pagamento

I nostri prezzi sono validi franco nostra sede e depositi. Non comprendono l'I.V.A. prevista dalla legge, il costo di imballo e le spese di incasso. Il pagamento delle nostre fatture deve essere effettuato entro i termini stabiliti.

Qualunque osservazione che si rilevasse sui prezzi delle singole fatture dovrà farsi immediatamente e non alla liquidazione.

In caso di ritardato pagamento, ci riserviamo la facoltà di addebitare gli interessi al tasso corrente di mercato.

4) Termini di consegna

I termini di consegna sono indicati sulle nostre conferme d'ordine e si ritengono mantenuti se, alle date indicate, la merce ha lasciato i nostri depositi.

Detti termini di consegna non sono impegnativi, bensì solo indicativi, tuttavia sarà da noi intrapreso quanto ragionevolmente necessario per il loro mantenimento.

Decliniamo qualsiasi responsabilità per ritardi dovuti a cause di forza maggiore, ivi compresi gli scioperi. Lo stesso vale per ritardi causati da imprevisti impedimenti dei nostri sub-.fornitori.

Qualora la consegna fosse ritardata su richiesta e/o per fatto dall'acquirente, potremo disporre diversamente della merce, ovvero ritardarne ulteriormente la consegna salvo in ogni caso il nostro diritto al risarcimento dei danni eventualmente procuratici.

Saremo, inoltre, tenuti a rispettare i termini di consegna soltanto se l'acquirente, da parte sua, avrà rispettato quanto stabilito dal contratto di vendita.

5) Rischio e accettazione della merce

La merce viaggia a rischio e pericolo del committente anche se venduta franco domicilio. Le spedizioni vengono fatte nel modo che riterremo più conveniente salvo precise indicazioni. L'imballaggio eventuale verrà fatturato al prezzo di costo e non sarà ripreso. I reclami per vizi apparenti dovranno essere effettuati entro 8 giorni dall'arrivo della merce per essere validi.

Nel caso la spedizione fosse ritardata su richiesta dell'acquirente, il rischio resta a suo carico dal giorno dell'approntamento della spedizione.

Ci riserviamo il diritto di fare consegne parziali.

6) Riserva di proprietà

La proprietà delle merci da noi fornite resta incondizionatamente nostra fino al saldo completo di tutti i crediti derivanti dal rapporto d'affari con l'acquirente.

Fino a quando non saranno interamente soddisfatti i nostri crediti, l'acquirente non potrà disporre della merce, rivenderla, darla in pegno, se non previa nostra autorizzazione scritta. Per una migliore tutela della riserva di proprietà a nostro favore, qualora l'acquirente venga meno all'obbligo di pagamento o ai doveri risultanti dalla riserva di proprietà a nostro favore, il saldo rimanente del prezzo diviene pagabile immediatamente. In detti casi ci riserviamo il diritto di chiedere la restituzione della merce e di ritirarla presso l'acquirente, il quale in tal caso, perderà il diritto di acquisirne la proprietà.

7) Garanzia

La garanzia copre i difetti della merce venduta che dovesse verificarsi entro i sei mesi dalla data di installazione e comunque non supera i dodici mesi dalla data di consegna. I componenti che dovessero guastarsi nel suddetto periodo a causa di difetti costruttivi saranno, a nostro insindacabile giudizio, sostituiti o riparati gratuitamente, purchè il difetto ci sia comunicato per iscritto dall'acquirente entro otto giorni dalla sua constatazione.

La garanzia è resa franco nostra sede di Sesto San Giovanni: le spese di spedizione della merce difettosa e rispedizione della merce sostituita in garanzia sono a carico dell'acquirente.

Gli elementi sostituiti restano di nostra proprietà.

La garanzia decade in ogni caso automaticamente per le seguenti cause:

  • uso non corretto, secondo i dati del catalogo;
  • magazzinaggio inadeguato prima della messa in funzione;
  • difetti di funzionamento provocati da influssi chimici, elettrochimici, elettrici, ecc. non imputabili a noi;
  • manomissione delle apparecchiature da parte dell'acquirente;

Per produttori terzi, la garanzia si limita alla cessione all'acquirente delle ragioni che potremo far valere nei confronti dei nostri fornitori.

Decliniamo, inoltre, qualsiasi responsabilità per danni a persone od oggetti non facenti parte delle nostre forniture, nonchè per il caso di inidoneità della merce venduta alle esigenze dell'acquirente.

In nessun caso Jumo Italia Srl potrà essere responsabile per mancato guadagno o perdita di profitto, o per il mancato uso o fermo tecnico del prodotto o di qualsiasi macchinario associato, per reclami dell'acquirente e/o terzi relativi ai suddetti danni o per qualsiasi eventuale danno anche indiretto o consequenziale.

8) Recesso dell'acquirente

In caso di recesso dal contratto di vendita da parte dell'acquirente, ci riserviamo il diritto di addebitare i costi da noi sostenuti per studi, disegni, approntamento di materiali, ecc. fino al momento del ricevimento da parte nostra della comunicazione scritta di recesso.

9) Recesso da parte nostra e rettifica del contratto

Ci riserviamo piena facoltà di procedere alla modifica dei termini contrattuali, nel caso anche di un solo evento non previsto nelle presenti condizioni generali di vendita che venga ad incidere sul valore e/o sul contenuto del contratto di vendita o che comporti eccessivi svantaggi economici per noi, senza alcun obbligo di risarcimento danni da parte nostra. Si intendono in particolare come non valide, senza preventivo nostro accordo scritto, clausole contrattuali dell'acquirente in disaccordo con le nostre condizioni generali di vendita.

10) Restituzione di merci

La restituzione di merci necessita in ogni caso di nostro preventivo accordo scritto e ci riserviamo facoltà di addebitare all'acquirente i costi di rientro, ricollaudo, nonchè tutte le spese cui andremo incontro per la rimessa a nuovo dei prodotti restituitici.

Sono in ogni caso esclusi dalla possibilità di restituzione da parte dell'acquirente i prodotti speciali da noi costruiti dietro richiesta dell'acquirente o prodotti da noi acquistati da terzi dietro richiesta dell'acquirente.

11) Foro competente

Per ogni controversia sarà competente il foro di Milano. Resta in nostra facoltà promuovere la causa nel luogo della sede principale dell'acquirente.

L'effettuazione dell'ordine da parte dell'acquirente, nonchè il principio di esecuzione del contratto successivo alla conferma d'ordine, equivalgono ad espressa approvazione specificatamente, ai sensi dell'art. 1341 c.c., delle condizioni di cui agli articoli n.1, comma 2°: art. n.3, comma 2°: art. n.4, comma 2° e 3°: art. n.5, art. n.7, art. n.9, art. n.11.